egreggio dottore mi rivolgo x sapere come devo fare x mia figlia,quando aveva 10 anni abbiamo avuto un problema di piastrine basse, scoperte da una sculacciata ,spiego gli avevo dato una sculacciata e se formato un livido tipo sangue pisto allora labbiamo portata dalla pediatra e lei ci a fatto fare anilisi da li siamo venuti a conoscenza del calo delle piastrine.siamo andati a roma x ulteriori esami dal professor madelli e stato fatto il midollo di cui negativo,ma abbiamo saputi che avveva le mega piastrine insomma piastroni..le sue piastrine cerano ma bloccate in mega piastroni a che e dovuto questo? dopodiche gli e stata fatta una cura cortisonica e una fiala x i capollari deboli,un giorno con una febbre alta si è sbloccato tutto.e sono ritornate alla normalita.oggi che ha 17 anni si ripete la stessa cosa .piastrine a 24 mila .di cui alla notte a gli incubi..faccio presente che ha febbre e forte mal di gola.cosa dobbiamo fare e da cosa dipende? che ci consiglia di fare? quali sono le analisi piu importanti da effettuare? prima di un ricovero,gli stiamo dando l'antibiotico x una tonsille ingrossae e febbre,piu il cortisone.la preghiamo di darci una risposta siamo molto proccupati nell'attesa la ringraziamo