Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-10-2003

Egregi dottori, mi rivolgo a voi per un parere su

Egregi dottori, mi rivolgo a voi per un parere su quanto sta accadendo a mio padre. Nell'aprile di quest'anno gli è stata effettuata una Resezione dello Stomaco per Adenocarcinoma. Nel novembre di quest'anno a seguito di forti dolori alla schiena da una eco epatica risulta quanto scrivo: "A livello del II° III° IV° ed VIII° segmento si individuano lesioni focali isoecogene con orletto ipoecogeno perilesionale d 24/27mm compatibili con localizzazioni secondarie. A livello dell'ilo si segnala una formazione ipoecogena di circa 18mm." A seguito di ciò è iniziato un trattamento chemioterapico (cicli di 5 gg ogni 21g) per metastasi epatiche. Cosa posso aspettarmi sulle reali possibilità di esito positivo? Da quanto scrittoVi quale è la reale gravità della situazione in termini di possibilità di sopravvivenza? Scusate per la lungaggine di esposizione, vi ringrazio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Purtroppo la prognosi del carcinoma gastrico metastatico è infausta e le percentuali di risposta al trattamento chemioterapico non sono elevate. In questi pazienti di fondamentale importanza è il conseguimento di una buona qualità di vita.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!