Egregi Dottori sono un uomo di oltre 50 anni e dopo essermi accorto di soffrire di attacchi di panico dopo un periodo molto stressante, sono stato visitato da un vostro collega che mi ha prescritto prima 20 poi 30 goccie di DAPAGUT e 3 compresse di SANAX da 0,50 al giorno. Devo dire che a tuttoggi ho ottenuto dei risultati molto positivi, ma quello che mi preoccupa e che questa cura dura ormai da 2 anni e dopo aver letto le avvertenze dei medicinali che dicono di non utilizzarli per più di qualche mese, il mio medico mi rassicura dicendomi di non leggere i bugiardini e di continuare ancora. Vorrei sapere da Voi come la pensate in merito e se questi farmaci oltre alla dipendenza possono procurare danni al sistema cardiocircolatorio o ad altri organi. Ringrazio anticipatamente