Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-03-2006

Egregio dottore. da diversi anni la mia pressione

Egregio dottore. Da diversi anni la mia pressione è al mattino 140-150 / 85 scende con i farmaci per poi risalire verso sera con crisi di ipertensione saltuarie che superano i 160 e a volte sono arrivate anche fino a 180 -190. Con vaga nausea - freddo alle estremità– sensazione di tensione e gonfiore all’occhio e guancia sx -bisogno di defecare e poi regrediscono entro un’ora o due anche senza prendere nulla. Le cause possono essere tensioni varie: ansia per qualcosa che mi disturba o impegno mentale anche solo al computer o una telefonata intensa .ma mi capitano anche di notte verso le due/tre svegliandomi improvvisamente ; il mio sonno è disturbato, mi sveglio circa ogni due ore per urinare e anche a causa dei farmaci che prendo. Ecocardiogramma color- Dopler: nella norma ma segni di alterato rilasciamento del ventricolo sinstro.Minimo prolasso del lembo anteriore delle valvole con rigurgito di 1° grado. Toni ritmici .Piccolo soffio sistolico + clic apicale. Sclerosi parietale e valvolare aortica di scarso rilievo emodinamico. Rapporto Holter: normale conduzione AV e IV – sporadica extrasistolia sopraventricolare isolata – non aritmie ventricolari- non pause – analisi ST-T negativa-non modificazioni ECGgrafiche in coincidenza con sintomatologia riferita. RX TORACE: ombra cardiaca con lieve salienza arco inferiore di SX– sclerosi e lieve ectasia dell’aorta intratoracica. Ecocolordoppler TSA. Stabile la piccola placca fibrolipidica a carico del bulbo di destra - stenosi modesta (20%). Moderate note di angiosclerosi a carico dell’asse carotideo di sini ..
MAP ridotta la fisiologica escursione circadiana della P.A. i cui valori sono solo occasionalmente superiori alla norma.discreta variabilità della P.A. . alcuni artefatti. RIEPILOGO Sist.min. 76 (1-20:39)- media 118 – max 150 (1-06:24) dev.st. 15,37 mmHg Diast.min. 46 (1-21:09) – media 68 – max 83 (1-13:29 – Pam min 60- media 87 –max108 - Frequenza cardiaca min 51 – media 62 max 78- dev.st. 5,88 ppm Perc. valori sistolici superiori ai limiti del periodo 19,4% - diastolici 0,8% Perc. Di tempo in cui la sist. Era superiore 20,2% - la diastolica 0,10%
Esami sangue: colesterolo 194 - LDL 109 - HDL 71 – catecolamine: adrenalina 20 ( 20-190) noradrenalina 85 (70-480) –catecolamine urinarie frazion: totali (Nor.+A) 26 (30-90) Adrenalina 23 (5-20)
test da sforzo: “ il paziente si è esercitato secondo il Bruce 2 Min per 2:17, ottenendo un livello di lavoro di Mets Max.: 4.80. La frequenza cardiaca a riposo inizialmente era di 71 bpm; è salita ad una frequenza cardiaca massima di 107 bpm, che rappresenta il 74% della frequenza cardiaca massima prevista per l’età. La pressione sanguigna a riposo era di 149/85 mmHg; è salita ad una massima di 150/86 mmHg.il test è stato arrestato a causa di costrizione retrosternale,irradiazione al giugulo. Test suggestivo per ridotta riserva coronarica per criteri sintomo senza modificazioni ECG . Non aritmie “
La cardiologa dopo avermi detto in un primo tempo di non fare nulla perché per lei tutto deriva dal mio stato ansioso (lo ha definito eretismo psichico) ora mi dice, se proprio lo voglio, di fare una scintigrafia miocardica con dipiridamolo o una tac multistrato cardiovascolare, senza darmi ulteriori spiegazioni lascia decidere a me.
Io ho paura, temo che essendo esami che forzano chimicamente il cuore possano essere comunque pericolosi alla mia età e non vorrei fare nulla ma tentare di trovare una terapia valida che mi ripari da una eventuale ischemia
Il restringimento retrosternale mi viene se faccio piccole corse, o sforzi più intensi ma poichè sento male se premo con le dita i vari punti del torace e anche dietro alle scapole non potrebbe trattarsi di dolori artrosici intercostali e non di angina ? (vorrei illudermi che sia così )
Mi monitorizzo tutto il giorno: la pressione, misurata da coricata è superiore quasi sempre di 20mm di quella da seduta , questo pare sia normale ma io quale devo considerare ?
Attualmente da circa due mesi assumo: 1 Nexium da 20mg ore 8 (ho una piccola ernia iatale con riflusso gastroesofageo e incompetenza del cardias )-1 Sequacor da 1,25 alle 8.30 epoi ½ alle 20 ( mi fa scendere la F.C.a volte anche fino a 52 mi sembra troppo !)- ½ Xanax da 0,25 alle 9.30 e alle 16 - 1Tareg da 80 alle 11 - Cardirene da 75 alle 13 - 1 Zanedip alle 19 – ½ Stilnox per dormire . Provato diverse benzodiazepine mi intontiscono e tolgono le forze, e poi non si possono prendere più di tante settimane,
Se ha avuto la bontà e la pazienza di seguirmi fino qui la ringrazio infinitamente.
Attendo fiduciosa i suoi chiarimenti e suggerimenti e cordialmente la saluto. Charlotte
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I suoi esami (Eco, Holter, Rx torace ed esami del sangue) sono nella norma con piccole alterazioni fisiologiche per la sua età. Molti dei disturbi che lei riferisce sono certamente da attribuire ad ansia. Il “monitorarsi” in continuo non fa che accrescere l’ansia. La prova da sforzo che riproduce i sintomi di dolore toracico ma che non mostra modificazioni ECG è generalmente definita positiva per criteri clinici e richiede un test di imaging di secondo livello (preferibile scintigrafia o eco-stress piuttosto che la TAC coronarie). Gli effetti collaterali di questi esami sono molto rari e legati alla possibile insorgenza di ischemia miocardica. Peraltro vengono eseguiti proprio perché il conoscere la presenza di un’ischemia inducibile consente di attuare provvedimenti diagnostici o terapeutici che possano proteggere il paziente da eventi cardiologici gravi. In conclusione il rischio è minimo ed il potenziale beneficio molto maggiore. La frequenza di 52 battiti non è troppo bassa. Le consiglierei di trattare l’ansia (magari rivolgendosi ad uno specialista) che sicuramente gioca un ruolo determinante nei suoi sintomi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!