12-05-2008

Egregio dottore da venti anni sono operata di

egregio dottore da venti anni sono operata di sostituzione di valvola aortica meccanica S.JudeN°23, gradirei sapere se c'è pericolo cge a breve termine questa valvola si possa guastare, e se dovessi affrontare nun intervento di prolasso uterino a cosa vado incontro, ed eventualmente che terapia dovrei fare prima dello stesso. ringraziandola anticipatamente porgo distinti saluti Aiello Rosaria
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Carissima , generalmente la valvola meccanica non si deteriora nel tempo, ha teoricamente una durata illimitata. Devi però eseguire controlli periodici per controllarne il corretto funzionamento. Per quanto riguarda l’intervento dovrai parlarne con il ginecologo e l’anestesista che ti faranno sospendere il coumadin o sintrom che stai facendo e sostituirlo con eparina frazionata (cioè le “punture nella pancia” ) a dosaggio diverso a seconda del peso corporeo. Una volta finito l’intervento dovrai nuovamente assumere coumadin e quando INR adeguato sospendere le iniezioni. Ciao
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare