23-05-2008

egregio dottore. gradirei formularle due

Egregio Dottore. gradirei formularle due domande: 1 Poiché i valori di press.norm. sono 80/120 in condizione di assoluto riposo, esiste una tabella dei valori di press. min/max( mai superabili )in condizioni di varie attività giornaliere (lavorare al computer.andare in bici, camminare ecc.)? In caso affermativo può fare qualche esempio? 2 La mia press.max oscilla fra 130 e 120 ,la min oscilla fra 70 e 45 per cui ci potrebbe essere un rischio di fibrill. atriale? Grato per la Sua risposta Le invio distinti saluti Aldo Conte
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
1) non si può fare una “tabella” per tutte le attività giornaliere, anche perché la risposta della pressione allo sforzo è molto variabile da soggetto a soggetto, ed entro certi limiti, si tratta comunque di risposte “normali”; si può dire che la pressione non dovrebbe superare determinati valori massimi anche dopo sforzo “intenso” (e anche l’intensità dello sforzo è d’altra parte variabile, dipendendo dall’età, dalle condizioni di allenamento, etc); questo valore si può indicare in 200-220 di sistolica (massima) e 100 di diastolica (minima); 2) non può esservi alcun rapporto tra questi valori di pressione e la fibrillazione atriale
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!