06-02-2004

Egregio dottore, mio marito di anni 42 ha fatto

EGREGIO Dottore, mio marito di anni 42 ha fatto una TAC con contrasto al fegato e risultano degli angiomi uno di 3,5 cm e altri di dimensioni più piccoli alcuni con comportamento atipico. Deve rifare fra 6-8 mesi una US con contrasto di III generazione. Mi può spiegare meglio cosa significa con comportamento atipico e quale altro esame deve fare? Sono preoccupata. La ringrazio e porgo distinti saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Un esame attualmente molto utilizzato per l’approfondimento degli angiomi epatici è rappresentato dalla Risonanza Magnetica. Infatti una delle maggiori applicazioni della RM consiste proprio nella valutazione degli angiomi, dove raggiunge una accuratezza nella diagnosi di circa il 90-95%.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!