04-04-2006

Egregio dottore, sono un iperteso dall'età di 18

Egregio dottore, Sono un iperteso dall'età di 18 anni, ipertensione di natura essenziale, ben controllata con i farmaci. Recentemente ho fatto, come ogni anno, un Ecocardiogramma che ha evidenziato un ingrossamento del Cuore con valori ai limiti. La mia domanda è: nonostante il buon controllo pressorio che cosa può causare tale fenomeno? Quali sono le conseguenze? la presenza di un'Ernia iettale può influire? quali esami mi consiglia di fare? La ringrazio per la sua risposta e la saluto cordialmente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Probabilmente per “ingrossamento del cuore” lei intende un aumento degli spessori delle pareti del ventricolo sinistro, cioè una ipertrofia ventricolare, che sarebbe nel suo caso molto lieve, per quanto lei riferisce. Questa ipertrofia si osserva abbastanza frequentemente negli ipertesi ed un grado lieve non deve preoccupare, anche se va seguito nel tempo: continuerei gli esami con la stessa cadenza, ripetendo un ecocardiogramma fra un anno.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!