Egregio dottore spero di riuscire a farle un quadro della mia " fobia " ed una corretta cronologia degli avvenimenti, tali da poterLe permettere un suo giudizio.DUrante un turno notturno di lavoro (15 notti di seguito) , non particolArmente gradito, dopo una cena in cantiere a base di pollo allo spiedo con insalata verde e molto aglio, verso le tre del mattino sono cominciate continue extrasistole, tanto da farmi pensare di recarmi al pronto soccorso. Mi sono accorto che riuscendo ad espellere aria dalla bocca mitigavo il problema, tant'è che pertutta la notte ha camminato ed espellendo aria. La mattina comunque mi sono recato in ospedale( nel frattempo era diminiuta l'intensità delle Extsist- prima quasi ogni 5-10 secondi- poi ogni 3-5 min) : qui mi hanno fatto un tracciato dove hanno evidenziato una ttività cardiaca con qualche extrsist) il referto parlava di cardiopalma dovuto probabilmente a Stress e cattiva digestione( aggiungo pure che nel passato ho sofferto di esofagite da relusso curata con Axagon e comunque superata).Da allora ho sempre extrsistole a volte assenti per qualche giorno , a volte presenti per un paio d'ore, qualche volta per l'intera giornata, a volte come ora che vi scrivo al ritmo di una-tre al minuto)Tali extrasisto mi sembrano presentarsi a seguito di qualche arrabbiatura( dopo qualche ora) o qualche tempo dopo mangiato. Oltre queste sintomi non mi sembra notare altro ( a parte una Depressione che a volte mi opprime ) . Non pratico una intensa anttività sportiva ma per problemi di peso e di colestelerolo ho iniziato già dalla scorsa estate ( sospeso in inverno e ripreso proprio dopo l'episodio delle extra sistole, a praticare footing -leggero- e non ho mai avvertito problemi e soprattutto mai durante la corsa alcuna extrasistole. una dieta seguita con una certa continuità limitando sale , salumi pasta e pane , formaggi ha prodotto un calo di circa 12 kg ( adesso peso 86-87 a fronte dei quasi cento dell'anno scorso ( sono alto 1,75 ) .Sono in cura con 1\2 cp di Dilatrend 6,25 per pressione definita " border line" e da quando prendo la cp la mia pressione non ha mai superato 80\130, anzi in questo periodo si aggira su 65-70\ 100-110Prendo pure gli Omega 3 ed i trigliceredi sono tornati a valori 100-118Invece per il colesterolo pure essendo diminuito non va sotto i 250, anche se con il penultimo prelievo era 138.Sono in effetti molto ipocondriaco e pensieri molto negativi mi tengono ( ahime) spesso compagnia.Il mio medico parla di stress esaurimento,depressione , e mi consiglia di prendere le statine per il colesterolo.Lo stesso che mi diceva il cardilogo l'ultima visita lo scorso anno in cui tutto era(cardiologicamente ) nella normaIn effetti sono un po restio ad assumere le statine ed ora queste ultime due settimane con queste Extrasistole mi angosciano particolarmente.Penso nelle prossime settimane di andare dal cardilogo , ma gradirei da Lei un suo parere su queste extrasistole che se capitano in un momento di depressione son veramente K.O.Grazie della sua attenzione