30-01-2006

Egregio dottore, vorrei gentilmente sapere da lei

Egregio Dottore, vorrei gentilmente sapere da Lei se una dieta a basso contenuto di sale può essere causa dell'acutizzarsi di disturbi come aritmie, Extrasistole e tachicardia. Le chiedo questo dal momento che da diversi mesi uso poco sale nelle pietanze e noto un certo aumento di episodi di extrasistole che, in alcuni casi (tre negli ultimi mesi), hanno scatenano crisi di tachicardia parossistica a 160/170 battiti al minuto. La ringrazio anticipatamente per la sua risposta. Maria Grazia.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Direi che è altamente improbabile, comunque per maggior tranquillità può far controllare il suo stato ionico con un semplice controllo ematochimico. L’ aumento di aritmia extrasistolica, considerata anche la giovane età puà essere secondario ad altre problematiche , le più comuni dei quali possono essere legate a stati di tensione emotiva – stress. Da valutare anche i parametri di funzionalità tiroidea.