23-05-2018

Emicrania parte anteriore della testa

Buongiorno,

Da circa tre mesi ho un perenne mal di testa nella parte frontale del cranio e all'attaccatura tra cranio e collo. Il maggior punto di dolore è alle tempie ma nei casi dove il dolore aumenta dalla base del cranio mi prende anche le orecchie. Sono stata portata anche al pronto soccorso quando il dolore era talmente forte che non riuscivo ne a stare eretta ne a prendere sonno ma dagli esami del sangue è tutto in regola. Mi hanno detto che potrebbe essere sinusite e prescritto la cura per due settimane ma è passato più di un mese e a me non è ancora passato.

Già prima del mal di testa ho fatto diversi esami per via dell'aumento di peso (20kg in 15 mesi circa) e del battito cardiaco irregolare ma hanno sempre dato valori nella norma. Cosa posso fare?

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

La cefalea descritta non ha le caratteristiche dell'emicrania ma piuttosto della cefalea muscolo-tensiva. Penso che sia opportuno sentire il parere di un neurologo che è lo specialista competente per quanto riguarda le cefalee.

TAG: Adulti | Anziani | BMI - Sovrappeso | Cervello | Collo | Esami | Giovani | Malattie neurologiche | Neurologia | Sistema nervoso