Gentili dottori La frequenza degli episodi è aumentata fino a ripetuti episodi mattutini, penso sia importante spiegare che l'espettorazione del sangue non è mai spontanea ma sempre indotta nel senso che mi devo sforzare di tirare sù con il naso avendo uno strano fastidio in gola dopodichè riesco ad espellere prima del muco e poi del sangue semi-solido dal colore rosso vivo, infine permane per tutto il giorno la sensazione di avere la gola "graffiata".Potrebbe trattarsi di rinosinusite o di rinofaringite? A quali esami diagnostici sarebbe oppurtuno sottoporsi per individuare la patologia? Anticipatamente ringrazio per le risposte che spero di ricevere. Cordialità