A mio padre (64 anni), è stata recentemente diagnosticata la fibrillazione atriale. Avendo avuto episodi frequenti (4 in un mese e mezzo), in pronto soccorso gli hanno prescritto due iniezioni giornaliere di eparina per due settimane, fino ad un ulteriore valutazione cardiologica. Mio padre però soffre di ipertensione e bradicardia, e volevo sapere se queste altre patologie rendessero l iniezione del farmaco pericolosa per le emorragie, ed eventuali segnali d allarme a cui prestare attenzione. Lo chiedo in quanto un ulteriore parere medico gli ha vivamente sconsigliato l uso dell eparina. Grazie