24-10-2018

Ereditare rene policistico bilaterale

Buongiorno. Ho 28 anni, iperteso dall'età di 18 anni e con cisti ai reni. Per la precisione 3 nel rene sinistro (con la ciste maggiore di 1 cm di diametro) e 4 nel destro (sempre con la ciste maggiore di 1 cm di diametro). La mia domanda è questa. Se mia mamma è affetta da rene policistico bilaterale è possibile che anche io ho ereditato la stessa patologia? E che differenza c'è tra rene policistico e rene multicistico? Ringrazio anticipatamente.

Risposta

Il rene policistico è una malattia genetica in genere molto grave che porta abbastanza precocemente a progressiva perdita della funzionalità. In questi casi,la struttura del rene è completamente sovvertita per la presenza di numerosissime piccolecisti contigue. La presenza di un certo numero di cirsti semplici di varie dimensioni, non legate alla trasmissione genetica è talora definito "rene multicistico".

Per evitare confusioni, in questi casi noi preferiamo parlare delle presenza di "cisti renali multiple". Per numero e dimensioni delle cisti, la sua situazione ci pare una espressione molto limitata di questa situazione, certamente non foriera di particolari problemi.

TAG: Giovani | Malattie genetiche | Medicina interna | Nefrologia | Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!