02-05-2018

Ernia del disco

Buongiorno.

Ho un ernia del disco riscontrata 5 anni fa , non mi ha dato mai problemi a parte da due mesi fa, inizialmente i dolori erano sopportabili e grazie ad impacchi caldi e freddi riuscivo almeno a camminare per casa. La cura del medico curante è tachipirina e tachidol visto che ho un ulcera allo stomaco e non posso prendere altro. Da una settimana nonostante il riposo e la cura, sono letteralmente bloccata a letto, quando provo ad alzarmi ho dei dolori che sembrano crampi per tutta la gamba destra che mi mandano in panico. Cosa potrei fare per cercare almeno di stare in piedi?È il caso che mi rechi in pronto soccorso visto la durata e il dolore persistente?

Grazie

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Occorre una visita specialistica (Neurologica o Neurochirurgica) per meglio chiarire la relazione tra dolore ed ernia del disco (a che livello? diagnosticata come?). Gli elementi forniti non sono sufficienti ad esprimere alcuna ipotesi.

TAG: Chirurgia | Esami | Malattie neurologiche | Neurochirurgia | Neurologia | Ortopedia e traumatologia | Ossa | Schiena | Sistema Muscolo-Scheletrico
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!