L’ESPERTO RISPONDE

ernia discale

Buongiorno,sono Alberto da Roma,dal 2003 dopo una risonanza effettuata per mal di schiena il cui esito dava ERNIA DISCALE a livello intersomatico L4-L5,ho per l’appunto questapatologia.Dopo un consulto da un NEUROCHIRURGO,il quale visto che non era cosi grave dato che avevo un live mal di schiena,mi ha consigliato di lasciare lo sportche praticavo... Leggi di più (squash) e di orientarmi sul nuoto eginnastica posturale.Ad oggi frequento sia NUOTO e sia un corso di Pancafit (rilassamento e allungamentoglobale del corpo),di tanto i tanto vado a correreanche se so che non e’ tra i piu indicati (ma visto chene sono amante,comunque non forzo nessuna andaturae soprattutto nel correre non avverto nessun dolore)Ogni 2 anni effettuo una RM per controllarla semprecheNon abbia avuto nel frattempo qualche avvisaglia di dolore,blocchiOppure addormentamento degli artiFino ad oggi nulla di cio,eccetto quando fa freddo la parteLombosacrale la sento piu rigida e con un po di indolenzimento.Volevo farvi leggere la risposta dell’ RM effettuata nel 2005 e quellaChe ho fatto recentemente 27/12/2006 e volevo da voi un parere se Reputate che la mia ernia sia migliorata/peggiorata/invariata.RISPOSTA RM del 2005:A livello L4-L5 aspetto degenerativo del disco intersomaticoChe appare protuso in sede mediana e paramediana bilateraleMaggiormente evidente a SX con minimo impegno del forame diConiugazione omolaterale ed impronta sulla faccia ventrale del sacco durale.Allo stesso livello si osservano modesti fenomeni osteofisiotici retrosomatici.Canale vertebrale lombare di dimensioni lievemente ridotte a livello L4-L5Il cono midollare appare esente da alterazione di segnare.RISPOSTA rm del 27/12/2006Presenza di ernia discale localizzata in sede paraforaminale SX a livelloDello spazio intersomatico L4-L5 con segni di compressione Radicolare e parziale impegno intraforaminale.Note di disitratazione discale si osservano a livello dello spazio Intersomatico L4-L5. Canale vertebrale peraltro di normale ampiezza.Assenza di lesioni strutturali ossee focali con carattere evolutivo.ECCOVI LE RISPOSTE,UN VOSTRO PARERE SUL CONFRONTO ESE DEVO OPERARMI O MI CONSIGLIATE DI CONTINUARECOSI E FARE ATTENZIONE A CIO CHE FACCIO.IO PER ORANON AVVERTO NESSUN TIPO DI DOLORE O PARTICOLARE FASTIDIO.SalutiAlberto

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

Ritengo che sostanzialmente i due referti degli esami di RM non mostrino significative variazioni. Del resto quello che è importante è che la clinica della patologia discale lamentata sia sotto controllo.Il mio parere è che se la patologia rilevata dalla RM non comporta deficit motori o una sintomatologia dolorosa particolarmente incisiva può essere controllata periodicamente.Penso che il comportamento anche sportivo adottato sia al momento corretto.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
ozonoterapia-per-il-trattamento-dell-ernia-del-disco--
Ozonoterapia per il trattamento dell'ernia del disco
3 minuti
Chirurgia: organi addominali nel torace, neonato salvato a Siena
1 minuto
Aveva l'intestino nel petto, salvato neonato
1 minuto
Aveva l'intestino nel petto, salvato neonato
Discopatia ed ernia del disco: qual è la differenza
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Livorno (LI)
Specialista in Radiodiagnostica e Radiologia interventistica
Palermo (PA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Radiodiagnostica
Prov. di Napoli
Specialista in Chirurgia toracica e Radiodiagnostica
Caltanissetta (CL)
Specialista in Medicina del lavoro e Radiodiagnostica
Specialista in Radiodiagnostica
Prov. di Caltanissetta
Specialista in Radiodiagnostica
Palermo (PA)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Radiodiagnostica
Genova (GE)
Specialista in Radiodiagnostica
Prov. di Cosenza