Gentili dottore buongiorno, sono la mamma di una ragazzina di quasi 13 anni (a maggio) a cui la pediatra ha prescritto gli esami del sangue di controllo che le riporto qui di seguito (solo quelli alterati) eritrociti 5.47 (valori di riferimento 3,90 - 4,96) emoglobina 15,2 " " 11,0 - 13,2 ematocrito 48,7 " " 32,4 - 39,5 MCV vol. glob. medio 89,0 "... Leggi di più " 75,9 - 87,6 MCHC conc. media hgb 31,2 " " 31,8 - 34,6 s-ab anti tireoglobulina 272,70 " " fino a 60 il valore del TSH e gli anti tireoperossidasi sono a posto Così come i leucociti, i linfociti eccetera Quello che mi spaventa tantissimo e mi preoccupa sono i valori così alti del globuli rossi e di conseguenza gli altri. La pediatra mi ha detto di stare tranquilla perchè non sono elevati a tal punto da preoccuparsi e non sono indice di nessuna patologia. Me lo conferma dottore? Perchè in internet purtroppo si parla di policitemia vera, e sinceramente mi sono molto spaventata. Per quanto riguarda invece il valore degli anticorpi della tiroide premetto che due anni fa Sofia (questo è il nome di mia figlia) aveva il suddetto valore a 151 La pediatra mi ha consigliato una visita endocrinologica più ecografia alla tiroide. Tutte e due con esito per fortuna negativo. L'endocrinologo scriveva come esito della visita : Il TSH nella norma ci garantisce la perfetta funzione tiroidea, la FT4 è solo apparentemente ridotta per interferenze di laboratorio e la positività degli Ab antiTg indica una possibile pregressa forma di tiroidite, ora guarita senza tracce. Ora la pediatra mi ha consigliato ancora di ripetere l'ecografia ed eventualmente la visita specialistica. Nulla più. E appunto i valori dell'emocromo alti da non prendere neanche in considerazione. Lei cosa ne pensa? Questi valori dell'emocromo potrebbero essere indice di qualche problema serio? Dovrei fare altri accertamenti? Potrebbe essere policitemia? Sono preoccupata. La ringrazio di cuore per l'attenzione e per la gentile risposta che attendo con ansia.