18-01-2006

Esami tiroidei

Soffro da un pò di tempo di tachicardia sinusale così diagnosticatami dal cardiologo dopo l'Elettrocardiogramma e l'ecocardiogramma. Il fastidio più grosso, oltre ai battiti eccellerati durante il giorno, è il rumore vero e proprio del battito del Cuore quando vado a letto che mi fa stentare a prendere sonno,anche se devo dire che una volta che mi addormento mi tranquillizzo. Questo disturbo mi si presenta ogni tanto, arriva improvvisamente e se ne và molto lentamente. Cosa posso fare per risolvere il problema? Il cardiologo mi ha consigliato di fare le analisi della Tiroide, per escludere che possa essere questa la causa. Cosa mi consigliate? Premetto che sono un soggetto molto ansioso e somatizzo spesso ogni problema o difficoltà.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
È molto probabile che tutto dipenda dalla sua ansia. Sono però d’accordo con il suo cardiologo e farei quindi gli esami tiroidei. Nel frattempo prenda un ansiolitico la sera prima di coricarsi, per almeno un mese.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!