Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-06-2012

esami per incontinenza urinaria da sforzo

buon giorno ho 5o anni e ho un problema di incontinenza urinaria che prima si limitava soltanto a qualche goccia di urina dopo uno sforzo uno starnuto una risata un colpo di tosse. l'altra sera fortunatamente ero in casa con mio marito , ho avuto un colpo di tosse e ho cominciato ad urinare proprio come se fossi al wc, non avevo la possibilità di ritirare il getto dell'urina. per favore può dirmi come mi devo comportare e che esami di controllo devo fare? grazie
Risposta di:
Dr. Giovanni A. Tommaselli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Gentile Sig.ra, Lei soffre di incontinenza urinaria da sforzo, ovvero ogni qualvolta effettua uno sforzo fisico il suo basso apparato urinario, in particolare l'uretra, non e' in grado di trattenere le urine. Deve rivolgersi ad un uroginecologo, urologo o ginecologo che si occupano di queste problematiche, il quale la visitera' confermando la diagnosi e probabilmente le fara' effettuare un'urincolotura per assicurarsi che non vi sia una cistite ed anche delle prove urodinamiche per assicurarsi che non vi sia incontinenza da urgenzaq (dover scappare al bagno non riuscendo a trattenere le urine). Una volta confermata la diagnosi, il medico le proporra' la riabilitazione del pavimento pelvico con ginnastica, elettrostimolazione e biofeedback o l'intervento chirurgico che consiste nel posizionare una benederella di materiale sintetico sotto l'uretra attraverso un piccolo taglio in vagina.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Salute femminile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!