Buonasera, a seguito di due macchie rossastre sul glande, ho effettuato visita dall'urologo e successivamente effettuato tampone al glande. Il risultato è stato: presenza di Escherichia coli.Come da indicazione del dottore, ho effettuato terapia con antibiotico Cotrimossazolo per 1 settimana, abbinata all'uso di un detergente specifico per la pulizia giornaliera. Fatta la terapia, nel giro di 1 settimana, sono sparite le macchie sul glande ed ho continuato per un mese con il solo detergente. Dopo due mesi, sono ritornate le precedenti due macchie e rifatto tampone, con esito positivo. Rifatta nuova cura con diverso antibiotico: Ciprofloxacina ed a distanza di due mesi, le macchie sul glande non ci sono ma il tampone è risultato positivo.I miei dubbi sono:A) le terapie sono corrette usando l'antibiotico?B) c'è possibilità che scompaiano definitivamente, altrimenti come posso evitare di infettare il mio partner?La ringrazio per il tempo che spenderà per me.