Salve, ho quasi 38 anni e da circa 6/7 ho dei problemi di erezione: difficoltà a raggiungere e mantenere l'erezione ed eiaculazione di lieve entità. Ho fatto molti controlli e visite. Soffro di ipertiroidismo di Hashimoto ma adesso tutti i valori sono nella norma. Ho la sella turcica parzialmente vuota, ma tranne il testosterone, vicino il limite basso (tra 2.9 e 3.9), tutti gli altri valori sono nella norma. Ho fatto un ciclo di Gonasi ed il testosterone e salito di poco oltre il limite alto (11.9). Spermiogramma nella norma. Adesso avendo manifestato altri problemi, come bruciore (sporadico) e difficoltà a svuotare la vescica, ho fatto una visita alla prostata (esplorazione rettale digitale). Mi è stata diagnosticata una congestione prostatica. Mi è stata data come cura tXXXXXXXn 20 mg ogni 72 ore, la terapia è equivalente a tadalafin 5mg/die oppure cambia qualcosa?