Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-09-2018

Fascite plantare

Sono un podista o cerco fi esserlo è fa un anno che soffro do fascite plantare...già fatto un ciclo d' onde d'urto sembrava stesse per passare ma nel riprendere allenamenti intensi di nuovo riacutizzarsi del problema. Cosa mi consigliereste di fare. ...io voglio tornare a correre senza più dolori...grazie.

Risposta di:
Dr. Roberto Antenucci
Specialista in Medicina fisica e riabilitativa
Risposta

Buonasera, il rischio principale della fascite è la cronicizzazione la conseguente difficoltà ala guarigione. Le consiglio una valutazione fisiatrica che, dopo un'accurata analisi dei fattori di rischio, dell'obiettività generale e locale e degli esami da effettuare (almeno una Rx) potrà orientarla verso la cura migliore; in genere il riposo funzionale, lo stretching e il confezionamento di un plantare preso su calco dinamico risolvono la maggior parte di casi in tempi ragionevolmente brevi (1-2 mesi). Cordialmente.

TAG: Adulti | Arti inferiori | Esami | Giovani | Infiammazioni | Medicina fisica e riabilitativa | Muscoli | Ortopedia e traumatologia | Radiodiagnostica | Sistema Muscolo-Scheletrico
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!