15-02-2018

Fastidi all'uretra e Glande

Il problema nasce 4 mesi fa quando mi sono state riscontrate le escherichia coli curate e successivamente non più rilevate. Mi è rimasto un fastidio all'uretra e alla punta del pene. Consultati5 urologi

Analisi eseguite: Spermocoltura-urino coltura -3 tamponi uretrali- ecografia prostata supino e transrettale- ecografia testicoli e reni - uretrocistoscopia - analisi di sangue tas ves e crp. Tutto nella regolarità. Oggi mi dicono che potrei averela clamidia anche se non è stata rilevata e mi è stata data una cura di antibiotici per dieci giorni. Dopo4 giorni non vedo miglioramenti. Forse è presto? Mi è venuto un dubbio che potrebbe essere un fastidio riflesso dalla schiena.

Non riesco a capire più cosa fare e a chi rivolgermi. Grazie per un vostro parere.

Saluti.

Risposta

Salve, non è così raro che problematiche partenti della colonna vertebrale creino poi dei sintomi riflessi a livello pelvico e dell'apparato urogenitale.

È mia abitudine spesso nel paziente con dolore dove tutti gli esami di routine non rilevino nessuna patologia richiedere una risonanza magnetica della colonna vertebrale a livello del tratto lombosacrale

La sua supposizione e i suoi dubbi non sono così lontani dalla possibile realtà

TAG: Adulti | Batteri | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Organi Sessuali | Radiodiagnostica | Reni e vie urinarie | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!