Uretrite

Che cos'è l'uretrite?

L'uretrite è un processo flogistico acuto o cronico dell'uretra che rappresenta l'ultimo tratto delle vie urinarie, un piccolo condotto che unisce il collo vescicale con l'esterno. Nella donna questo condotto presenta una lunghezza di circa 3-4 cm (per questo motivo le donne sono soggette ad avere maggior Incidenza nelle cistiti batteriche) e ha il compito di portare verso l'esterno l'urina mentre nell'uomo, oltre ad essere di lunghezza superiore circa 18 -22 cm, ha il compito di portare verso l'esterno anche il liquido seminale in quanto i dotti eiaculatori si trovano in essa.


Cause, segni e sintomi dell'uretrite

L'uretrite viene causata da agenti patogeni che infettano l'Uretra per via ascendente, discendente e per via ematica. Si manifesta principalmente sia nelle donne che negli uomini di età compresa tra i 17 ed i 33 anni. La sintomatologia si manifesta con bruciore minzionale e viene provocata da agenti patogeni batterici, virali, fungini o da situazioni iatrogene ma soprattutto con emissioni di secrezione uretrale purulenta e causata principalmente da malattie infettive a trasmissione sessuale; la più temibile risulta l'uretrite gonococcica dall'agente neisseria gonorrhoeae.

Il periodo di incubazione, di solito, si aggira dai 3 ai 9 giorni. Inoltre risultano molto frequenti anche le uretriti non gonococciche, ed in questo caso l'agente infettante più frequente risulta la chlamydia trachomatis. Nelle donne tali infezioni risultano al 70% asintomatiche mentre nell'uomo questa percentuale scende circa al 40%.
 

Come si diagnostica l'uretrite

Viene diagnosticata mediante l'esecuzione di due tamponi uretrali eseguiti normalmente con coltura ed abg per prescrivere al meglio la relativa Terapia antibiotica mirata per la patologia in questione. La terapia antibiotica andrebbe prescritta anche al partner con cui il paziente ha avuto rapporti sessuali e si raccomanda, sino alla guarigione completa, di avere rapporti protetti.

L'uretrite, però, può essere causata anche da cause non infettive come piccoli traumi dell'uretra come, per esempio, il posizionamento di cateteri vescicali, la presenza di litiasi renale e vescicale, l'andare a cavallo o in bicicletta o da fattori allergici.

 

19/05/2016
07/02/2013