Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

13-02-2015

Fastidio in gola

Buonasera, Vi ringrazio in anticipo della vostra risposta.Vi illustro subito la mia problematica, visto che del mio medico curante ho ormai poca fiducia.Anticipando subito che ho fatto gastroscopia diversi anni fa con responso: piloro pervio.L' ho rifatta due anni fa e mi hanno detto che era tutto ok.Tolta questa parentesi, ho avuto un problema di senso estraneo in gola con sintomi che vengono descritti per un problema da reflusso.Fatto sta che il medico curante mi ha prescritto augmentin due volte al giorno per 5gg e lansox da 15mg due volte al giorno per 2 sett. Visto che non passava il senso di oppressione alla gola, ho fatto visita da un otorinolaringoiatra, che ha controllato le gola con una sonda infilata direttamente dalla bocca ed ha concluso che trattasi di sindrome laringo faringea dovuta al reflusso. Mi ha dato gastrotuss da assumere dopo i pasti e prima di coricarmi, ma visto che non passa vorrei sapere se è possibile adottare qualche altra terapia.Oppure se sarebbe opportuno fare altri accertamenti specialistici.Ho 31 anni, e vorrei cercare di risolvere il problema e non cercare di conviverci.Nel ringraziarvi di nuovo porgo Cordiali saluti
Risposta

Se la terapia antireflusso si potrebbe ipotizzare anche una contrattura del muscolo o dei muscoli digastrici che provoca un senso di fastidio o di dolore in sede faringolaringea. In questo caso la diagnosi e' palpatoria e la terapia manuale puo' dare ottimi risultati. 

TAG: Otorinolaringoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!