16-02-2018

Febbre da tre settimane

Salve,

sono una ragazza di 19 anni e dal 24 gennaio ho costantemente la febbre tra 37.5/38. Non so cosa fare in quanto sto cambiando il medico di base e ci vorrà un po' prima di poter prendere un appuntamento. Ho aspettato per vedere se passava ma ormai sono tre settimane che mi trovo in questa condizione e non so come comportarmi, non ho preso medicine.

Prendo la pillola anticoncezionale (yaz) da ormai due anni e mezzo e non ho mai riscontrato problemi. Solitamente la temperatura mi si alza verso metà mattina e rimane costante fino a sera. In quest'ultima settimana ho rimesso una mattina (3 volte) e da quel giorno ho lo stomaco sottosopra, non so cosa mangiare perché finora quasi tutto il cibo che ho provato mi lascia un senso forte di nausea. (Non c'è possibilità che sia incinta).

Segnalo anche che nel periodo di ottobre/novembre 2017 ho avuto un'onfalite (tutt'ora provo del dolore intorno alla zona ombelicale se premo leggermente, non c'è fuoriuscita di pus) e mi è stato prescritto augmentin per una settimana, nello stesso periodo mi hanno tolto anche la prima coppia di denti del giudizio. Mi trovo ovviamente in uno stato di costante spossatezza e ho dolori soprattutto alla schiena.

In più la prossima settimana vorrebbero togliermi la seconda coppia di denti del giudizio, se la febbre sarà ancora presente sarebbe meglio rimandare?

Grazie mille per la comprensione e l'aiuto. 

Risposta

Buonasera Alessia, ho preso visione della sintomatologia che accusa e visto il perdurare della stessa le consiglio eseguire visita internistica.

TAG: Disturbi gastrointestinali | Infezioni | Infiammazioni | Medicina generale | Medicina interna | Salute femminile