12-12-2017

fibrinogeno basso

Salve , ho 34 anni vorrei un consulto medico a proposito delle mie analisi del sangue , a seguito di dolore lombosacrale di dubbia natura da ormai quasi 15 giorni ho fatto diversi accertamenti , al pronto soccorso ho effettuato rx L/s ee visita alla prostata tutto è risultato normale , il dubbio del mio medico curante è che avessi una ciste perianale visto che il mio dolore si avvicinava molto all'ano con arrossamento del caso , sono stato trattato con augmentin e cortisoni + con brufen e muscoril i giorni precedenti , intanto ho fatto anche una rm (dove aspetto ancora risposta dove però mi hanno accennato una piccolissima ernietta tra L5 e s1) e

analisi del sangue , dove da essi è risultato il fibrinogeno a 105 ,neutrofili a 7.2 , neutrofili 79% , linfociti 15.6 , eosinofili 0.4 , mchc 36.3. il mio dottore telefonicamente mi ha detto che il valore del fibrinogeno non vuol dire nulla e di stare tranquillo , però sinceramente quel valore mi sembra davvero troppo basso e volevo chiedere un parere anche qua.

vi ringrazio molto.

Risposta

Confermiamo lo scarso significato del dosaggio del fibrinogeno, non correlato ai suoi disturbi, verosimilmente di origine neurologica, vista l'assenza (almeno a quanto ci riferisce) di disturbi alle basse vie urinarie.

TAG: Ematologia | Malattie neurologiche | Medicina generale | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!