Salve, Tempo fa ho avuto un consulto medico riguardo ad una possibile fimosi. Mi è stato dimostrato come la pelle attorno al glande riuscisse a scoprirlo, ed in effetti adesso riesco tranquillamente a tirare giù il prepuzio fino a scoprirlo. Tuttavia, questo avviene solo in situazione non eretta, ovvero quella monitorata dal medico. In erezione, non riesco a tirare totalmente giù il prepuzio, quindi magari resta a metà o giù di lì. Ma non arriva a scoprire per intero il glande.Il medico di due anni fa mi ha detto che non serviva l'operazione e ancora adesso spero non serva, ma su Meditalia leggo che aumenta il rischio di tumore al pene. È così probabile? È necessario io svolga l'operazione? La sola parola "tumore" mi terrorizza, per situazioni mie e familiari. Grazie.