L’ESPERTO RISPONDE

Forti dolori muscolari

Buonasera. Mia madre, 71 anni, ha effettuato 1a dose vaccino Astrazeneca in data 05/05/2021. Ha avuto poi per due giorni febbre alta, nausea, mal di testa e dolori diffusi poi risoltisi. Dopo quasi 4 settimane dalla somministrazione del vaccino ha iniziato ad accusare dolori simil-infiammazione nervo sciatico irradiato a inguine che l' hanno bloccata a letto e rialzo febbre fino a 38. Ha assunto per 1 settimana 400 mg ibuprofene. Dopo circa 2 settimane i dolori si sono risolti ma é rimasta astenia, spossatezza, mancanza di appetito e temperatura serale pari a 37-37, 2. Pochi giorni dopo ha nuovamente accusato dolori lancinanti, definiti come "simili ad un morso di cane" a livello della cervicale e nuovamente rialzo febbrile, serale, fino a 37, 6 C. , risolti ancora con 400 mg ibuprofene /die. Da 3 giorni (quindi dopo circa 1 mese dai primi dolori) è ritornato molto forte dolore a inguine sinistro. Sta ora assumendo Diclofenac + Tiocolchicoside. Oggi ha effettuato alcune analisi del sangue. Di seguito i risultati: EMOCROMO CON FORMULA--> nella norma FIBRINOGENO --> 566 mg/dl [150-450] CPK --> 431 UI/I [24-170] PCR --> 56, 5 [minore di 5] VES--> 22 [1-39] Albumina 53, 7 % [55.8-66.1] Alpha 1 globuline --> 6 % [2.9-4.9] Alpha 2 globuline --> 14% [ 7.1-11.8] Beta 1 globuline --> 7, 1% [ 4.7-7.2] Beta 2 globuline --> 6.5% [ 3.2-6.5] Gamma globuline --> 12, 7% [11, 1-18, 8] AST, ALT ALP, Bilirubina reflex nella norma GGT -->42 UI/I [4-38] Vorrei capire se tutto questo può essere stato causato dal vaccino e può essere una reazione avversa a lungo termine: ho letto dello sviluppo di forme di infiammazione ai nervi insorte dopo la vaccinazione. Se si, come appurarlo? Il 22 Luglio avrebbe seconda dose. Potrebbe essere invece qualcosa di altro? Grave? Chiedo gentilmente a voi cosa fare ed eventualmente quale visita specialistica o esami eseguire. Terminato il ciclo di punture con antiinfiammatoria cosa fare? Grazie per l'attenzione

Risposta del medico
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Medicina interna

Cara Signora,è piuttosto difficile dimostrare che questi sintomi siano dovuti al Vaccino. l'alternanza dei sintomi , in sedi diverse, gli indici di flogosi mossi, anche a distanza dal vaccino non chiariscono eventuali rapporti di causa - effetto. La prima cosa è compilare la scheda di segnalazione all'AIFa degli effetti collaterali sospetti. Può chiedere al suo medico di aiutarla a farlo.La seconda è quella di fare valutare sua madre da uno specialista ortopedico o reumatologo per escludere altre cause soprattutto del dolore irradiato all'inguine, che potrrebbe dipendere da problemi alla colonna .CordialitàValeria Manicardi

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Influenza intestinale: sintomi e rimedi
Influenza intestinale: sintomi e rimedi
2 minuti
Allarme variante inglese, come riconoscere i sintomi?
Allarme variante inglese, come riconoscere i sintomi?
2 minuti
Giornata Mondiale di sensibilizzazione sulla distrofia muscolare di Duchenne
Giornata Mondiale di sensibilizzazione sulla distrofia muscolare di Duchenne
2 minuti
Quando rivolgersi all'osteopata?
Quando rivolgersi all'osteopata?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e endoscopia digestiva e Medicina interna
Verona (VR)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato respiratorio
Nocera Inferiore (SA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Medicina interna e Medicina d'emergenza-urgenza
Marsala (TP)
Specialista in Andrologia e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Catania (CT)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna
Nocera Superiore (SA)
Specialista in Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Catania (CT)