Buonasera. Mia madre, 71 anni, ha effettuato 1a dose vaccino Astrazeneca in data 05/05/2021. Ha avuto poi per due giorni febbre alta, nausea, mal di testa e dolori diffusi poi risoltisi. Dopo quasi 4 settimane dalla somministrazione del vaccino ha iniziato ad accusare dolori simil-infiammazione nervo sciatico irradiato a inguine che l' hanno bloccata a letto e rialzo febbre fino a 38. Ha assunto per 1 settimana 400 mg ibuprofene. Dopo circa 2 settimane i dolori si sono risolti ma é rimasta astenia, spossatezza, mancanza di appetito e temperatura serale pari a 37-37, 2. Pochi giorni dopo ha nuovamente accusato dolori lancinanti, definiti come "simili ad un morso di cane" a livello della cervicale e nuovamente rialzo febbrile, serale, fino a 37, 6 C. , risolti ancora con 400 mg ibuprofene /die. Da 3 giorni (quindi dopo circa 1 mese dai primi dolori) è ritornato molto forte dolore a inguine sinistro. Sta ora assumendo Diclofenac + Tiocolchicoside. Oggi ha effettuato alcune analisi del sangue. Di seguito i risultati: EMOCROMO CON FORMULA--> nella norma FIBRINOGENO --> 566 mg/dl [150-450] CPK --> 431 UI/I [24-170] PCR --> 56, 5 [minore di 5] VES--> 22 [1-39] Albumina 53, 7 % [55.8-66.1] Alpha 1 globuline --> 6 % [2.9-4.9] Alpha 2 globuline --> 14% [ 7.1-11.8] Beta 1 globuline --> 7, 1% [ 4.7-7.2] Beta 2 globuline --> 6.5% [ 3.2-6.5] Gamma globuline --> 12, 7% [11, 1-18, 8] AST, ALT ALP, Bilirubina reflex nella norma GGT -->42 UI/I [4-38] Vorrei capire se tutto questo può essere stato causato dal vaccino e può essere una reazione avversa a lungo termine: ho letto dello sviluppo di forme di infiammazione ai nervi insorte dopo la vaccinazione. Se si, come appurarlo? Il 22 Luglio avrebbe seconda dose. Potrebbe essere invece qualcosa di altro? Grave? Chiedo gentilmente a voi cosa fare ed eventualmente quale visita specialistica o esami eseguire. Terminato il ciclo di punture con antiinfiammatoria cosa fare? Grazie per l'attenzione