Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-12-2018

fuoco di Sant'Antonio

Buongiorno, mia mamma, 75 anni ha contratto il fuoco di Sant'antonio , colpita al viso . ora , dopo circa 40 gg dall'inizio della malattia , ha ancora prurito all'occhio e un senso di bruciore al viso , che si arrossa (specie alla sera) . Le pustole sono quasi completamente passate , tranne sopra il labbro ... dove sono ancora presenti , anche se in minima parte . Dopo 7 gg di antivirale e pomata zovirax oftalmica ora si sta curando con vitamina b e Gabapentin (una capsula al giorno ) volevo sapere per quanto può durare ancora questo senso di fastidio, se deve eventualmente aggiungere altro alla cura che sta facendo e se può fare il vaccino anti influenzale - Grazie

Risposta di:
Dr. Pietro Di GregorioDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Risposta
Trattasi verosimilmente di nevralgia post- erpetica, che richiede la prosecuzione della cura con dosi implementate di Gabapentin sotto controllo del medico curante.
TAG: Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!