Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02/04/2015

I consigli per prevenire l'acne con l'alimentazione

i consigli per prevenire l acne con l alimentazione

Il 70-80 percento dei teenager italiani soffre di acne, un disturbo che può minare l’autostima e creare difficoltà nella vita sociale.

Come fronteggiare il problema ed è possibile prevenire l’acne giovanile?

Ha provato a rispondere un recente studio a firma di Anna Di Landro, dermatologa degli Ospedali Riuniti di Bergamo e coordinatrice di una ricerca per conto del Gruppo Italiano Studi Epidemiologici in Dermatologia (GISED) pubblicata sul Journal of the American Academy of Dermatology. Le ultime ricerche condotte in proposito suggeriscono con particolare evidenza una stretta correlazione tra la comparsa dell’acne e lo stile di vita, in particolare con l’alimentazione. E allora ecco qualche consiglio per prevenire l’acne partendo dalla tavola.

Gli alimenti da evitare

Il primo consiglio è di limitare snack e bevande zuccherate. In generale mangiare troppi cibi ad alto indice glicemico favorisce una iperinsulinemia che promuove la presenza di fattori infiammatori che portano al comedone, cioè la lesione che prelude all’acne. E’ utile anche evitare il consumo di latticini: alcuni studi suggeriscono che il latte e i suoi derivati possono favorire il trasporto di ormoni androgeno-simili che stimolerebbero la ghiandola sebacea favorendo la formazione del Comedone.

Utile limitare anche il consumo di carne lavorata, soprattutto i salumi.

Gli alimenti anti-acne

Frutta e verdura a volontà, ricche di Vitamine ed antiossidanti svolgono una naturale azione antinfiammatoria. Tra gli alimenti da non farsi mai mancare, l’uva rossa che secondo uno studio dell’Università della California svolgerebbe un’efficace azione antibatterica nei confronti di un importante batterio dell’acne, il Propionibacterium acnes. Il merito di questa potente azione è il resveratrolo.

Altresì le noci e i semi di lino contengono gli acidi grassi omega-3 che tengono sotto controllo la produzione di alcune molecole che promuovono il processo infiammatorio dell’acne.

Infine un consiglio utile per mantenersi in buona salute e combattere l’acne: tenere il peso sotto controllo. Uno studio condotto nel 2012 su un campione di adolescenti scoprì che i ragazzi con un indice di massa corporea superiore alla media avevano anche maggiori probabilità di soffrire di Acne. Anche il pesce è ricco di omega-3 e lo studio ha dimostrato che i ragazzi che consumavano maggiori quantità di pesce erano anche meno esposti al rischio di acne. Infine, occhio al metodo di cottura. L’olio extravergine d’oliva è ricco di vitamine ed antiossidanti ma va utilizzato crudo per condire le pietanze.

TAG: Adolescenti | Cosmesi | Dermatologia e venereologia | Giovani | Pelle | Viso