12-03-2018

Genitali maleodoranti

Gentile Dott.

sono a sottoporle il mio problema (e quello di mia moglie perchè probabilmente ce lo passiamo). Purtroppo, dopo mezza giornata e per 3 giorni successivi all`aver mangiato pesce, nonostante l`igiene intima, sia il glande che l`interno della vagina di mia moglie, presentano un cattivo odore che ricorda molto quello del pesce...dopo il terzo giorno sparisce tutto....puo essere l`assunzione di omega3 che alimenta un battere che abbiamo in corpo? Le scrivo questa lettera per poter capire da chi andare per una visita ed una eventuale cura per questo spiacevole e fastidiosissimo inconveniente...la ringrazio vivamente per la gentile attenzione ed eventuale risposta.

Grazie...

Risposta di:
Dr. Cesare GentiliDottore Premium
Ginecologo, Specialista in Anatomia patologica e Oncologia
Risposta

Il cattivo odore è quasi sempre espressione di un fatto infiammatorio dovuto ad un infezione batterica da germi anerobi.

Suggerei di rivolgervi al ginecologo di sua moglie in quanto la diagnosi è sicuramente più agevole per la possibilità di poter effettuare esami colturali e batterioscopici da un campione più abbondante e rappresentativo quale è il secreto vaginale

TAG: Adulti | Batteri | Esami | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Infezioni | Infiammazioni | Malattie infettive | Microbiologia e virologia | Organi Sessuali | Salute femminile | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!