Gent.le Dr,ho bisogno se possibile una risposta celere alla mia domanda.Mio padre (70 anni)ha avuto 3 anni fa una colonstomia per adenocarcinoma al colon retto brillantemente risolta.Adesso purtroppo è sta diagnosticata una lesione (nodulo ipoecogeno di 3,5 cm al III segmento) al fegato tramite l'esame ecografico e la PET .La PET ha confermato l'attività ipermetabolica a livello del III segmento epatico.E' ASPORTABILE UN TUMORE DI QUESTE DIMENSIONI? QUALI SONO LE ASPETTATIVE DI VITA?QUALI SONO I CENTRI SPECIALIZZATI PER ECCELENZA DAL PUNTO DI VISTA CHIRURGICO?Ed infine sapete dirmi quanto è importante l'approccio chirurgico precoce in questi casi?60 giorni o una settimana di lista d'attesa possono far la differenza?Grazie della risposta e buon lavoro,Daniele.