Gent.mi Dottori, mio marito dall'età di 27 anni (ora 40) soffre di Fibrillazione atriale parossistica con episodi che si presentano circa ogni 3 mesi e durano anche 10/12 ore. Ogni anno fa le visite e gli esami del caso e per ora non ha mai preso farmaci. Nell'ultimo periodo ha frequenti extrasistoli quasi tutti i giorni ed in particolare dopo i... Leggi di più pasti. Dice di sentire un fastidio come se fosse contratta tutta la parte sx. Siamo in attesa di fare il breath test in quanto l'esame del Sangue ha dato esito negativo per quanto riguarda l'Helicobacter (esami suggeriti dal cardiologo). Mio marito è un soggetto piuttosto ansioso, in questo periodo inoltre è molto preso da tante cose e da tanti impegni e difficilmente riesce a rilassarsi. Dice che quando si corica le extrasistoli passano a differenza della Fibrillazione atriale che difficilmente passa quando è a letto. Ci consiglia altri esami? Dovrebbe fare anche il tubo digerente, che peraltro aveva fatto alcuni anni fa e dal quale non era risultato nulla. In attesa di una Vs. cortese risposta in merito, porgo distinti saluti.