Gent/mo Dottore Le chiedo gentilmente se può darmi una risposta al mi quesito.Mi è stato diagnosticato Malttia di La Peyronie al pene l'Andrologo che sono in cura già dal 2007 inizialmente mi ha dato la cura Vitamina E 600mg.una al di e mi ha fatto fare in data 26/03/2007 un eco con risultato: Calcificazione settale intercavernospongioso sx ESWL... Leggi di più il 30/07/2007 Stabile dopo eswt Pr/dromos+piascledine.Il 10/10/2007 Erezione in asse ma con restringimento bilaterale alla base.Erezione peggiorata (da idrocolrtiazide?) Cura Vit,E 300mg x 1 mse a mesi alterni. Però senza risultati , il pene si è molto accorciato ora sto facento una cura per tre mesi un mese di sosta e altri tre mesi con PeyroNex, manca un mese a fine cura ma risultati non ne vedo.E ora mi mirimane difficile come erezione. Le sarei molto grato avere una sua valutazione in merito e se ci sono farmaci che possono risolvere o migliorare il problema.Le faccio presente che prendo delle medicini per uno stent alla orta:Norvasac 5mg. una al giornoTorvast 20 mg " " "Cardioaspirina 100mg " " "Lobivon 5mg " " "Aprovel 399 mg " " "Lansox 15 mg " " "Keritrina Cerotto 10 mg " " "La Ringrazio anticipatamente per la Sua disponibilità.