Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-05-2013

Gentil professore ho terminato da 15 giorni il

Gentil professore ho terminato da 15 giorni il terzo ciclo di chemioterapia con endovena di oxaliplatino e compresse di xeloda , devo tra alcuni giorni iniziare la radioterapia associata a xeloda compresse . da alcuni giorni però accuso febbre 37,5 38,5 specialmente la sera .Cosa può averla scatenata? è un'effetto ritardato della chemioterapia? può compromettere la cura a cui dovrò sottopormi ? Grazie per la risposta che mi vorrà accordare
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

 Le cause della febbricola possono essere molteplici. Non credo che, se non vi e' una chiara infezione in atto, questo ritardi radioterapia.

Comunque e' una decisione che spetta al radioterapista e all'oncologo medico. Supponendo che si tratti di una radiochemioterapia per un tumore del retto (le informazioni che fornisce sono molto sintetiche) dipende anche se e' preoperatoria o postooperatoria.

dott. Piero Gaglia 

TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!