Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-09-2006

Gentile dottore, approfitto ancora una volta della

Gentile Dottore, approfitto ancora una volta della sua disponibilità. L'argomento è un epatocarcinoma di 12 mm in corrispondenza del segmento epatico VIII in un soggetto di 62 anni con epatite c. I medici hanno deciso di fare un trattamento di termoablazione. Il punto è questo. La diagnosi di cui sopra è stata fatta a fine luglio, i medici mi dissero all'inizio di agosto che nei primi giorni di settembre avrebbero effettuato il trattamento. Ora siamo al 14 settembre e non ho ricevuto alcuna chiamata anzi ho scoperto che non c'è ancora nessuna lista per la termoablazione. mia madre è in cura presso il Policlinico di bari nella clinica del Prof. Palasciano. Io ho paura che tutto questo tempo possa fare aumentare il nodulo. Lei cosa pensa? In questi casi si può aspettare? Dovrei far fare qualche controllo privatamente? Una ecografia, gli esami del sangue... Non so veramente cosa pensare. Mi aiuti per favore. Fiorella.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non saprei cosa dirle se non di rivolgersi altrove, presso un Centro che non richiede liste di attesa così lunghe.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!