GentilE Dottore, dopo un anno e tre mesi dall'impianto di due stent medicati 20/3.5 TAXUS, in quanto in corografia si constatò:"Stenosi 80% complessa del tratto prossimale dell' IVA e stenosi più circoscritta critica del tratto medio.Impianto di stent medicato 20/3.5 nel tratto medio ed analogo stent 20/3.5 Taxus nel tratto prossimale. Buon risultato angiografico finale." Ho effettuato un Tomoscintigrafia miocardica di perfusione a riposo e dopo stimolo. Questi i risultati:-PROVA DA SFORZO AL CICLOERGOMETRO:25watt x 3'.L a somministrazione da stress è stata eseguita al 1° minuto del carico di 150 watt, ad una FC di 148 b/m, pari al 95% della FC max teorica, e con una PA205/95 mmHg. Il test è stato interrotto per esaurimento muscolare.-SCINTIGRAFIA BASALE: Ventricolo sinistro di normali dimensioni(volume diastolico 112 ml;volume sistolico 42 ml) e frazione di ejezione 63%. Si dimostra una moderata riduzione della captazione a livello del segmento infero-settale basale.-SCINTIGRAFIA DOPO SFORZO:Non si rilevano significative variazioni della perfusione rispetto alle immagini a riposo.-CONCLUSIONI:La tomoscintigrafia miocardica mostra una moderata ipocaptazione infero-settale basale. Il test ergometrico eseguito in terapia, massimale per FC, non induce ipoperfusioni reversibili inicative di ischemia miocardica da sforzo.Il cardiologo ed il generico, dopo una prolungata lettura del risultato, mi hanno detto che devo continuare la cura che sto esegendo e di rifare periodici controlli ecg e cardiologici (ogni 3 mesi circa), MA sono rimasto perplesso circa la "prolungata" lettura e la parca spegazione circa l'esito.La cura in atto è:-mattina: 1/2 compr, di Norvasc da 5 mg e 1/2 compr.di Lexotan da 1.5mg.-dopopranzo: 1 Cardioaspirina.-Ore 19.00: Sequacor da 2,5b mg.-Dopocena:1/2 compr, di Norvasc da 5 mg; 1 c. Simestat da 5 mg; 1 compr di Lansoprazolo da 30mg.; 1 compr.di Lexotan da 1.5mg.DUNQUE Vi chiedo se la cura e 20 minuti di cyclette al dì vanno bene, ese nella mia sospetta perplessità dei miei medici, mi devo aspettare una prossima coronarografia.GrazieF.C.