Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-10-2006

Gentile dottore, ho 23 anni e sono una studentessa

Gentile Dottore, ho 23 anni e sono una studentessa universitaria, non abuso di alcol (mediamente una birra leggera al sabato) e assumo antidolorifici soltanto in occasione del ciclo mestruale. Nonostante ciò dalle ultime analisi che ho fatto (le ho fatte per caso solo perchè non le facevo da tanto) è risultato il valore GGT a 128. Mi è stato detto che ho soltanto il fegato sensibile, è possibile? Mi posso accontentare di questa risposta? Non ho dolori nè altri sintomi. Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ necssario che esegua un approfondimento diagbnostico per ricercare le cause dell’aumento della GGT, con ecografia epato-biliare e monitorare tale test ogni 2-3 mesi per un anno, insieme alle aminotrnasferasi, alla fosfatasi alcalina.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!