Gentile dottore,ho 34 anni, sono alto 1,72 e peso (attualmente) 98 Kg.Dopo una serie di ricoveri e visite specialistiche, mi sono state diagnosticate e confermate le seguenti patologie: Ipertensione arteriosa (la minima sempre oltre i 110 – 118), Diabete mellito di tipo 2, Obesità, Schisi vertebrale, Sindrome plurimetabolica, Nevrosi ansiosa,... Leggi di più Colite spastica, Steatosi epatica (non alcolica), Ateromatosi carotidea, Insufficienza del circolo vertebro basilare, inutile dirle che assumo una quantità di farmaci da fare spavento…Da febbraio 2007, grazie ai farmaci che assumo per il diabete, sono dimagrito di oltre 17 Kg. So che sono un soggetto a rischio di ictus e infarto, almeno secondo i medici.Per motivi di lavoro, ho fatto domanda sia per usufruire della legge 104 che mi permette di non essere trasferito di sede, e anche l’ invalidità civile parziale che mi darebbe l’opportunità di non pagare certi farmaci e visite specialistiche, almeno per vedere che percentuale mi daranno, non conoscendo le varie percentuali secondo Lei, con le varie patologie appena elencate ho la possibilità che mi venga riconosciuta una invalidità di almeno il 67% ? La ringrazio per la risposta che vorrà cortesemente inviarmi.Grazie!Francesco