28-03-2006

Gentile dottore ho 46 anni e soffro di

Gentile dottore ho 46 anni e soffro di ipertensione (minima variabile da 95 a 105, con punte di 110). Dopo visite, esami vari e Day hospital mi è stato consigliato di assumere Valpression 160. Inizialmente non ho avuto problemi, poi mi è cominciata a bruciare fortemente la lingua, il palato, il lato interno delle guance, la gola secca, ecc. Ho smesso per alcuni mesi ma il problema persisteva. Gli specialisti consultati mi hanno detto che ciò non era conseguente all'assunzione del Valpression ma a carenza di vitamina B, a cause sconosciute, a Stress. Tutto ciò non mi ha convinto. Nel frattempo la lingua mi brucia (anche di notte) ed io sto continuando ad assumere il Valpression 160. Non so più che fare. Grato delle indicazioni e certo della risposta. Saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I disturbi da lei riferiti sono dovuti alla infiammazione delle mucose della bocca (glossite, faringite, …). I sartani (ai quali il valpression appartiene) possono rarissimamente dare manifestazioni infiammatorie più gravi (edema della lingua e della glottide). Io però proverei lo stesso a cambiare classe di farmaci (ad esempio passando ad un calcio antagonista) se non sono state trovate altre cause.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!