03-07-2006

Gentile dottore, ho 50 anni e dagli ultimi esami

Gentile dottore, ho 50 anni e dagli ultimi esami del sangue ho scoperto di avere dei valori positivi in riferimento all'epatite b. HBSAG negativo HBSAB 118 AB anti HBC positivo transaminasi gpt 31 gamma gt 56. Non riesco a capire se ho superato la malattia o sono diventata malata cronica. Tra l'altro in una ecografia di 6 mesi fa il fegato risultava lucido e attraverso quella radiografia ho scoperto di avere dei calcoli tra il fegato e la cistifellea che dovrei operare a settembre. il mio ventre è molto gonfio e continua a peggiorare, non capisco se può dipendere dall'epatite oppure no. La ringrazio per l'attenzione.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I marcatori dell’epatite B da lei riportati indicano il superamento dell’infezione ed il raggiungimento della condizione di protezione (immunità). Tuttavia riporta valori alterati della GGT che inducono ad un approfondimento in quanto esistona alte cause di danno epatico oltre all’epatite B (epatite C, alcol, steatosi epatica non alcolica, etc.).
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!