gentile dottore,ho 56 anni ,da circa 2 anni i valori del PSA tot sono passati da 3.5 a 7.12. Il mio urologo mi ha consigliato una biopsia che ho fatto 15 giorni fa,con questi risultati :A-G frustoli agrobiotipici di parenchima prostatico esenti da patologia neoplastica e infiammatoria.H: parenchima prostatico con focolaio di ghiandole atipicheI-L frustoli agrobiotipici di parenchima prostatico esenti da patologia neoplastica e infiammatoria.ora il mio urologo mi ha consigliato di rifare una biopsia ( se non subito) entro 2 mesi.un'altro urologo mi ha consigliato di aspettare 6 mesi,ripetere il PSA tot. e a quel punto se non è calato,ripetere la biopsia.i miei dubbi sono : 1 a chi devo dare retta?2 se sono ghiandole atipiche ora,e faccio a breve una biopsia,non rimangono tali?nella prima biopsia mi hanno fatto 12 prelievi,nella seconda saranno di più?La saluto ringraziandola anticipatamente. Corrado