08-03-2006

Gentile dottore, ho subito una ablazione in

Gentile dottore, ho subito una ablazione in seguito ad una aritmia ventricolare parossistica da rientro di 240 battiti\min sostenuta, a qrs largo, risolta con cordarone. In seguito ho affrontato una Biopsia endomiocardica che ha rivelato: Miocardite con fibrosi ed occasionale evidenza di attività in ipertrofia-dilatazione biventricolare. I medici del "Gemelli" di Roma mi hanno detto che il problema è stato risolto. Ora ho numerose extrasistole, in seguito ad holter, ecocard. ed elettrocardiogrammi, il mio cardiologo sostiene che le mie episodiche BESV sono nella norma. Io non ho avuto mai Extrasistole prima del ricovero. Dato che le extr. seppur episodiche mi creano dei disagi e timori, vorrei sapere se ci sono esami x studiare a fondo il problema. Mi dia un consiglio. grazie. Riccardo.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Dopo tutto quello che ha avuto le extrasistoli che lei sta accusando sono certamente un problema minore. Se il suo cardiologo di fiducia la ha rassicurata sulla loro innocuità il mio consiglio è quello di fidarsi del suo giudizio e non dare peso al sintomo che la disturba.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!