Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-09-2006

Gentile dottore, sono un ragazzo di 27 anni alto

Gentile dottore, sono un ragazzo di 27 anni alto 1,68 e peso 94KG. Recentemente ho fatto degli esami del sangue per la ricerca degli anticorpi e degli antigeni dell'epatite A, B, C per un'infezione avvenuta molto probabilmente circa 6 anni fa. I valori rilevati sono stati i seguenti: HBSAG negativo, HBSAB > 1000, HBCABIGG positivo, HBEAB positivo, HBEAG negativo, HAAVIGG positivo, HAAVIGM negativo, transaminasi GOT nella norma e le GPT 84. Accuso inoltre dei dolori addominali e un dolore al fianco destro insieme a delle feci non formate e chiare. Cosa debbo fare? Da questi valori si potrebbe parlare di epatite cronica o di epatocarcinoma? Il virus è completamente debellato o debbo fare anche l'analisi HBV-DNA? La ringrazio in anticipo per le cortesi risposte e le porgo complimenti vivissimi per il bellissimo ed utilissimo sito web.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non si può parlare, nel suo caso, di epatite cronica (né, tanto più di epatocarcinoma). Si può scartare l’ipotesi di infezione cronica da parte del virus dell’epatite B (da scartare anche l’epatite A). Mentre non riporta dati sul test per l’epatite C (anti-HCV). E’ inutile fare HBV-DNA nel suo caso, essendo HBsAg negativo con positività degli anti-HBs. E’ inoltre possibile che le alterazioni delle aminotransferasi siano legate all’eccessivo peso corporeo, da configurare il quadro della steatosi epatica da obesità.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!