23-04-2008

Gentile dottore, sono una ragazza di 23 anni, da

Gentile Dottore, sono una ragazza di 23 anni, da qualche tempo avverto sempre più frequentemente un disturbo particolare. Si tratta di forti "tuffi al cuore" (come in caso di 1 improvviso spavento), a cui segue 1 sensazione di "cuore in gola" e battito accellerato...Col passare del tempo diventano sempre + frequenti durante il giorno. Saprebbe dirmi cosa devo fare e se preoccuparmi? La ringrazio anticipatamente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si tratta di extrasistoli, battiti anticipati avertiti come fastidiosi; farei un test di Holter per identificarli e quantificarli. Il caffè, il fumo e lo stress possono accentuarli.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare