09-04-2008

Gentile dottore, vorrei sapere a cosa può essere

Gentile dottore, vorrei sapere a cosa può essere dovuto un persistente dolore che accuso all'altezza del seno sinistro ormai da quasi un mese. è un dolore persistente e quasi fisso che si localizza principalmente verso la parte superiore ed esterna del seno. premetto che mi hanno diagnosticato una leggera mal chiusura della valvola mitralica che però non dovrebbe portare conseguenze. Grazie per la risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La “mal chiusura” della mitrale, genera una insufficienza della stessa con un rigurgito di sangue dal ventricolo all’atrio sinistro di entità variabile. Tale affezione non determina “dolore”. Piccoli rigurgiti, emodinamicamente non rilevanti, si possono presentare in valvole morfologicamente normali e non hanno nessuna valenza clinica (in alcuni casi può essere consigliabile eseguire la profilassi per la endocardite batterica). Per ciò che riguarda il Suo disturbo, la persistenza del sintomo per così tanto tempo rende estremamente difficile l’origine cardiaca. Per tranquillità potrebbe eseguire un ECG con visita cardiologica. La causa più probabile dei Suoi sintomi è da ricercare in affezioni muscolo-scheletriche o della ghiandola mammaria (utile valutazione senologica)
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare