28-03-2008

Gentile professore, ho 30 anni e pratico sport a

Gentile Professore, Ho 30 anni e pratico sport a livello amatoriale (3 volte la settimana pesi in palestra più una partita di calcetto a settimana). Circa 3 giorni fa ho svolto un allenamento piuttosto pesante in palestra e con poco recupero tra una serie di esercizi e l'altra, tanto che a fine allenamento mi sentivo con un senso di affanno che non ho mai provato.L'effetto è però continuato anche la sera a letto e il giorno dopo e ancora oggi sento questa sensazione di affanno che spesso mi costringe a fare lunghe inspirazioni per trarre un pò di sollievo. Ho misurato ora la pressione ed è normale ma il battito cardiaco è di 45 bpm (so di essere bradicardico). C'è un rimedio per tornare alla "normalità"? E posso continuare tranquillamente con l'attività sportiva? Grazie dell'attenzione Saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le consiglio di eseguire un elettrocardiogramma e valutazione clinica
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!