15-03-2006

Gentili dottori, alla mia mamma hanno asportato da

Gentili dottori, alla mia mamma hanno asportato da poco un Nodulo mammario e Linfonodo sentinella dalla mammella sinistra. Proprio ieri abbiamo avuto l'esito di che cosa si trattava anche se dall'esame dell'ago aspirato ci avevano detto che c'era il sospetto di C4 e dopo l'operazione che il Linfonodo sentinella risultava negativo. Il risultato dell'esame del nodulo dice: MICROSCOPICA: losanga di cute, macroscopicamente indenne, di cm. 4,5x2 . Sottostante parenchima mammario di cm. 9 di diametro maggiore con nodulo grigiastro, duro, a margini sfumati, cm 1,7 di diametro maggiore. La lesione è compresa nei margini di resezione. Linfonodo di cm. 0,9 di asse maggiore processato secondo il protocollo FONCAM 2003 per linfonodo sentinella. DIAGNOSI: carcinoma duttale infiltrante a margini stellati (necrosi assente, grado II NT, con evidenza di emboli neoplastici endovascolari) del QSE della mammella sinistra - pT1c pN0(sn) pMx - recettori ormonali: ER-ICA: pos. (98%)
PgR-ICA:pos (90%)
indice di proliferazione (Ki-67): 7%. Vorrei sapere da Voi la definizione precisa di tutto ciò poichè, non avendo ancora comunicato con l'oncologo, non siamo tranquilli sull'esito. Attendo una Vostra risposta e ringrazio vivamente della Vostra collaborazione. MARILENA.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si tratta di un tumore iniziale non particolarmente aggressivo: i fattori prognostici più importanti (linfonodi e recettori) sono tranquillizzanti; il grading II è in una situazione intermedia di rischio. Non è noto l’HER2, che, però, dovrebbe essere negativo. L’oncologo di riferimento, oltre la RT, potrebbe consigliare la semplice Ormonoterapia antiestrogenica. In alternativa, una Chemioterapia non particolarmente impegnativa, sempre seguita da Ormonoterapia.
TAG: Oncologia | Tumori