28-03-2008

Gentili dottori, ho trovato finalmente su internet

Gentili dottori, Ho trovato finalmente su internet questo bellissimo sito e grazie a tutte le risposte lette ho trovato grande supporto morale riguardo il problema che mi sta perseguitando ultimamente. Sono un ragazzo di 25 anni, applico regolarmente movimento/sport in maniera non eccessiva (passeggiando, e giocando a calcio con amici una/due volte a settimana). Non fumo e non bevo alcolici, ho un fisico abbastanza atletico ed allenato, peso 78 chili e sono alto 1.80. Una sera, dopo aver finito di giocare al pc, appena mi sono messo normalmente nel letto ho avvertito come delle pause nei battiti del cuore, chiaramente mi sono subito agitato, avvertendone sempre in numero maggiore. Chiaramente dopo questo sono subito andato al pronto soccorso e mi hanno misurato la pressione trovandola 145/90 e ossigenazione del sangue ottima. Mi hanno fatto ECG ed è risultato tutto ok...e la dottoressa diceva di stare tranquillo, quei mancamenti che avvertivo erano delle extrasistole. Ora, dopo questo episodio, sono già due settimane che queste extrasistole non scompaiono, riesco a non agitarmi e a conviverci ma comunque mi preoccupano perche sono abbastanza frequenti. Tengo a precisare che sono un tipo molto ansioso ed emotivo e in questo periodo sono anche un po' stressato perchè ho perso il lavoro e stò temporeggiando per la ricerca. Unica pecca e che soffro di ipertensione da camice bianco e sono portatore sano di anemia mediterranea (minor) (mi sono fatto 2 day hospital completi all'incirca 6 e 4 anni fa con ECG, Ecodoppler, Ecocolondoppler, Controllo dei reni ed analisi con tutti risultati eccellenti....addirittura colesterolo cattivo davvero basso e reni pulitissimi) Ora....secondo lei queste extrasistole accentuate sono da attribuirsi al mio stato d'ansia o devo preoccuparmi? E' consigliabile che faccia dinuovo un day hospital per essere tranquillo? L'unico esame che mi manca è la tiroide...è consigliabile farlo? E' pericoloso? Non ho mai avuto dolori al petto, svenimenti e altri sintomi sospetti. Vi ringrazio anticipatamente e spero in una risposta sincera e precisa.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Sicuramente lo stress è una condizione che favorisce la comparsa delle extrasistoli anche nei cuori strutturalmente sanio; nel soggetto poi, particolarmente sensibile come lei, possono diventare un fenomeno fastidioso. Ma perché non si fa prescrivere un ecg Holter delle 24 ore e così potrà sapere il numero, la forma e le caratteristiche di questi battiti prematuri?
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare